Decolla la rabbia delle colleghe "Mandatela via a calci ..."

Sul blog dell’Aviazione civile pioggia di messaggi contro l’assistente
di volo concorrente del reality: "Si è fatta pubblicità sulla nostra
pelle&quot;. <strong><a href="/a.pic1?ID=323067">Ultima chiamata per l'hostess Daniela</a> </strong><em>di Tony Damascelli</em>

«La verità è che lei ha firmato per Cai, ma credeva che si trattasse del Club Alpino Italiano». Sui blog c’è chi la butta sul ridere, ma la verità è che per Daniela Martani, l’hostess del Grande fratello, tira una brutta aria, anzi una forte perturbazione: sulla testa della ex «pasionaria» Alitalia soffiano infatti impetuosi venti di licenziamento.
Licenziamento «meritatissimo» a sentire le colleghe che non hanno avuto la sua stessa fortuna: assunzione a tempo indeterminato nella neonata Cai (Compagnia Aerea Italiana) e ingresso (a tempo non si sa quanto determinato) nella casa che ha dato la celebrità a personaggi del calibro di Taricone, Marina La Rosa (alias «la gatta morta»), Salvo «il pizzaiolo» e tanti altri. Peccato che nel caso della signorina Martani il ruolo di hostess risulti incompatibile con quello di Grande Sorella. La conseguenza? Se entro oggi non abbandonerà la casa per andare al lavoro, a «nominarla» sarà la Cai (alla cui guida non c’è la Marcuzzi).

I responsabili del personale della Compagnia Aerea Italiana non hanno alcuna voglia di scherzare: «È da mesi che Daniela Martani sputa nel piatto in cui mangia. Ha firmato il contratto di assunzione, mettendosi in ferie per partecipare al Grande fratello. Poi ha chiesto di essere messa in cassa integrazione. Il suo modo di fare è un’offesa per i lavoratori che in questo cambiamento societario hanno perso il posto fisso. La Cai non è un taxi da cui si sale e si scende a proprio gusto. Oggi la Mariani dovrà prendere servizio su un Boeing 777, destinazione Tokyo; se non adempierà ai suoi doveri, ci regoleremo di conseguenza». Tradotto: la licenzieremo.
Nessuna solidarietà dalle colleghe. Una di loro, Elisabetta, va giù duro: «Ha usato l’uniforme solo per i propri scopi personali... ». Disprezzo condiviso da molti; per verificarlo basta navigare nel blog del sito dell’Aviazione civile. Un post sintetizza, al meglio, il comune sentire anti-Martani: «Mandatela via a calci in culo! Ci sono migliaia di cassa integrati che hanno bisogno di lavorare e di sicuro lei, con quella cosa televisiva, avrà modo di guadagnare soldi in comparsate, apparizioni televisive e ospitate in discoteca con cerebrolesi urlanti di contorno». Post scriptum: «Da notare che la tipa aveva anche ricevuto, dall’Italia dei valori, l’offerta per candidarsi al Parlamento europeo. Dimostrazione che è tutto un grande circo equestre».

Un messaggio non risparmia l’altro protagonista del braccio di ferro andato in scena nei mesi scorsi. È il caso del leader dei piloti, quello con la faccia da attore di fotoromanzi: «E ora Berti all'Isola dei famosi!».
Ma la più bersagliata resta lei, la bella Daniela passata dal cappio della cordata Cai al bikini del Gf9. Una hostess, si pone in rete una domanda semplice semplice: «Posso vomitare?».
Qualcuno, però, la difende: «Trattandosi di una bella donna che buca il video, non ci vedo nulla di strano nella sua partecipazione al Grande fratello». E allora che faccia la star televisiva, ma appenda al chiodo la divisa da hostess. Puntare ai soldi del montepremi, incassando allo stesso tempo lo stipendio Cai, no. Questo no. Sul punto nel forum dell’Aviazione civile c’è ampio accordo: «Sta sfruttando l'immagine che ha avuto con la protesta. Faccia la sua scelta e abbia rispetto per quanti lavorano». A proposito di lavoro: Daniela, l’affascinante trentacinquenne (capelli corvini, labbra carnose e occhi da cerbiatta), dopo lo show del cappio, di «lavoro» ne ha dato soprattutto ai giornali scandalistici: prima è arrivato l’invito da Santoro, poi la «paparazzata» con Massimo Giletti, infine il grande botto del Gf9.

Un’assistente di volo senza peli sulla lingua ne trae la seguente morale: «Tutto decisamente sconfortante, umiliante e vergognoso». Parole troppo dure? Forse per questo uno steward offre un consiglio decisamente più leggero: «Ma perché non va a fare la hostess alla "Piccione Airlines", la divertente serie di episodi in onda su Raidue con i comici Bartolino e Max?».
Vuoi vedere che Daniela ci sta già facendo un pensierino?