«Dedichiamo la vittoria a Botta»

Grande soddisfazione per il tecnico Giampiero Gasperini nella sala stampa del Picco, l’allenatore rossoblù si gode la vittoria e la «vendetta» rispetto alla gara d’andata: «Ci siamo ripresi quello che lo Spezia ci aveva tolto a Marassi. È una vittoria importantissima perché ottenuta con lo spirito giusto. Ho visto una squadra tonica e caparbia. Ma non ci dobbiamo illudere perché in cinque punti si può entrare ed uscire dai play off».
Gasperini ha una dedica particolare per questa vittoria: «Il mio pensiero va a Botta che ha per forza dovuto andare in tribuna, ma lui rappresenta un esempio di professionalità, è uno di quei giocatori che tutti vorrebbero avere». Gasperini si gode i gol di Di Vaio e Criscito ma analizza anche i quattro minuti che nel finale potevano cambiare il match: «Prima il gol di De Prado, poi l’infortunio a Rubinho e quindi anche quello occorso ad Adailton, che ci ha costretti a rimanere in dieci. I ragazzi però hanno lottato e dimostrato maturità».
Soddisfatto anche Marco Di Vaio autore della prima rete: «Ammetto che in settimana sui corner avevamo provato uno schema che poi siamo riusciti a realizzare proprio nella mia rete. Mi sono trovato questo pallone sporco che mi è sbucato all’improvviso ma sono riuscito a spingerlo in qualche modo in rete».