Deezer rivoluziona il web musica gratis per tutti

Ora si potrà ascoltare musica gratuitamente e in totale legalità. Il sito francese Deezer.com ha stipulato accordi con case discografiche e autori: saranno ricompensati dalle rendite pubblicitarie

Milano - Tutto è iniziato con Napster. Ed è stata una piccola rivoluzione. La musica si poteva "scaricare" o semplicemente ascolatre da Internet, senza bisogno di mangiacassette o lettori cd. Da allora un susseguirsi di siti per condivisione musicale che nascevano come funghi e "morivano" con la stessa velocità. Tutto illegale ovviamente.

Deezer rivoluziona la musica on line
Ora Deezer.com, annucia di avere negoziato un accordo con le società di diritti d’autori. Così, Deezer.com diventa il primo sito mondiale di musica on demand accessibile senza nessuna restrizione: l’ascolto di tutti gli stili di musica sarà gratuito, illimitato, legale e accessibile ai tutti gli utenti di internet via un browser internet.

Accesso gratuito e legale Il sito offre accesso gratuito, illimitato e legale. Gli utenti di internet possono, grazie a un catalogo di molte centinaia di mila di brani arrichito tutti i giorni, ascoltare in tutta libertà tutti i stili musicali. Il sito creato in Francia in giugno 2006 da Daniel Marhely e Jonathan Benassaya è tradotto in 16 lingue.

Accordo con gli autori Il sito, creato in Francia e disponibile in 16 lingue, ha già migliaia di membri ed è presente in numerosi paesi. Grazie agli accordi negoziati con la Sacem, Deezer diventa l’unico sito a proporre una soluzione gratuita per gli utenti di internet. E gli autori? Come sanare l'annosa questione dei diritti? Semplice, remunerando gli autori attraverso le rendite pubblicitarie.