Deficit commerciale in aumento ad agosto

Il deficit della bilancia commerciale americana è salito a 59,03 miliardi di dollari nel mese di agosto. Era stato pari a 57,96 in luglio. Il dato reso noto ieri dal dipartimento del Commercio è leggermente migliore delle attese degli analisti che alla vigilia avevano previsto un disavanzo pari a 60 miliardi di dollari. L’attenzione si sposta ora sui dati di oggi, in particolare sui prezzi al consumo e le vendite al dettaglio. Un’inflazione in crescita alimenterebbe in modo ulteriore le aspettative sull’aumento del costo del denaro, rafforzando gli asset denominati in valuta americana.