Degrado In quei 90 appartamenti solo 17 italiani

Sono 89 gli appartamenti dello stabile di via Clitumno 11. Da una verifica condotta in Comune risulta che 60 appartengono a italiani, e 28 a cittadini stranieri.
Quanto agli inquilini, la percentuale ovviamente è ribaltata. All’anagrafe risultano 171 residenti a quell’indirizzo. Solo 17 sono di nazionalità italiana. Dunque appena uno su dieci. Si ripropone dunque il problema degli appartamenti affittati a clandestini dai proprietari senza scrupoli che lucrano sulla condizione di clandestinità di tanti immigrati dediti ad attività criminali legate allo spaccio e alla prostituzione - come da anni accade in via Clitumno. Anche ieri sono stati controllati 20 appartamenti. Ma da agosto a ieri erano già stati effettuati sei blitz della Polizia municipale. Sei operazioni nel corso delle quali sono stati perquisiti 86 appartamenti, e all’esito delle quali sono arrivate 38 denunce di clandestini e sei arresti.