Uno dei più grandi designer del mondo domani a Genova

È possibile ripensare o innovare un oggetto semplice come una sedia o un tavolo? Dopo secoli di sviluppo, resta ancora qualcosa da fare? Assolutamente sì. Tutto scorre in un flusso continuo: la vita, la cultura, la tecnologia, e questo naturale evolvere delle cose esige una risposta attenta. Il design di qualità è una sintesi di tecnica, costi, materiali, funzione, uso, gusto e sostenibilità. Tale concentrazione di significati, associazioni e possibilità deve trovare la propria espressione in forme uniche ed essenziali. Questo è il pensiero di in un grande architetto che nel design ha trovato la sua massima espressione creativa, Alberto Lievore di Buenos Aires, classe 1948, e ad oggi facente parte di uno degli studi di architettura più noti al mondo, lo studio Lievore Altherr Molina, formatosi a Barcellona nel 1991. Uno studio che ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per i lavori svolti, tra cui il Premio Nazionale di Disegno, e che ha realizzato mostre personali ed esposizioni a Barcellona, Colonia, Chicago, Stoccolma, Helsinki, Lisbona, Londra, in Louisiana, a Madrid, Malmö, Milano, New York, Parigi e Tokyo.
Ligursystem che da 35 anni a Genova si occupa di arredo per ufficio, illuminazione tecnica e decorativa collaborando con importanti marchi di design italiano e che 3 anni fa ha allargato il proprio ambito operativo, aprendo uno Showroom di 700 mq al primo piano di via Brigata Liguria 6, ospiterà l'architetto Lievore domani alle 18 per un incontro denominato «La ricerca dell'essenziale» con professionisti del settore e chiunque sia interessato per presentare la sua collaborazione con l'azienda Arper di Treviso di cui il suo studio è ideatore di alcune tra le più apprezzate collezioni.