Dei sogni della Vincenzi restano soltanto i cocci

Perché un sindaco così non lo avevamo mai visto. Marta Vincenzi sale sul palco insieme a Gianna Nannini che tenta, invano, di strapparle qualche nota. Ma il sindaco non si scoraggia e oltre al motivetto canticchiato propone un balletto con mani al cielo. Uno spettacolo post brindisi che ha fatto (sor)ridere tutti, specialmente il pubblico sotto i trenta. Che forse non sapeva neppure di avere una sindaco così «giovane». Genova ha quindi salutato il 2008, (...)