Il Deledda scopre Mazzini chitarrista

Grande conoscitore di musica, notevole chitarrista e piacevole cantante: tre aspetti di Giuseppe Mazzini che non hanno mai trovato spazio tra le pagine dei libri scolastici. Ed è proprio una scuola, il Civico Liceo Linguistico Grazia Deledda, a cercare di mettere in luce la vocazione musicale del patriota genovese. Lo ha fatto ieri sera alle 21 al Teatro Modena di Sampierdarena, con uno spettacolo di musica, danza e recitazione dal titolo «L'Europa? Giovane!».
Sul palco, i ragazzi del Gratia D. Ensemble, un nutrito e originale team composto da giovani e talentuosi cantanti, musicisti, ballerini ed attori, quasi tutti allievi o ex allievi del Liceo. Le sette note sono state insomma il filo conduttore di una performance che, come aveva promesso l'Ensemble, è stata la celebrazione fresca ed entusiasmante di un grande personaggio storico.