Delirante poliziesco di inutile violenza

HITMAN - L’ASSASSINO. L’agente 47 è il sicario più apprezzato (e pagato) di San Pietroburgo. Silenzioso e incapace di emozioni, uccide con mostruosa indifferenza. Quando il suo cranio rasato sbuca dall’ombra, per la vittima designata non c’è scampo. Ma qualcuno gli prepara una trappola coi fiocchi. Vuoi vedere che gli piacciono le donne? Morti a caterve e ironia sottozero in un delirante poliziesco indirizzato ai ragazzini affamati di popcorn e inutile violenza.