Delisting per Negri Bossi

Negri Bossi ha preso atto dell’Opa volontaria e totalitaria da parte dell’azionista di maggioranza Hps, holding facente capo a Sacmi Imola, finalizzata alla revoca della quotazione delle azioni e dei warrant dal listino di Borsa Italiana. Il consiglio d’amministrazione della società ha valutato positivamente, si legge in un comunicato, sia il prezzo sia le modalità dell’offerta e ha nominato Unipol Merchant nel ruolo di advisor finanziario, con il consenso di tutti gli amministratori indipendenti.