Delitto dell'Olgiata, a settembre il rito abbreviato per il filippino

Winston Manuel Reyes, l'uomo che ha confessato di aver ucciso la contessa Alberica Filo Della Torre nel luglio del 1991, sarà giudicato nel corso dell'udienza preliminare fissata il 19 settembre davanti al gup Massino Di Lauro.

Per il delitto della contessa Alberica Filo Della Torre non ci sarà un vero e proprio processo. Winston Manuel Reyes, il filippino che ha confessato di aver ucciso la nobildonna romana nella stanza da letto della sua villa all'Olgiata il 10 luglio del 1991, sarà giudicato con il rito abbreviato. Il procedimento verrà, cioè, definito in sede di udienza preliminare, davanti al gip, senza arrivare al dibattimento vero e proprio. Sono stati i legali dell'uomo a scegliere questo rito alternativo, che consente all'imputato di ottenere lo sconto di un terzo della pena, subordinando la scelta allo svolgimento di una perizia psicologica e all'ascolto di due persone che hanno frequentato negli anni recenti Winston. L'udienza è stata fissata il 19 settembre davanti al gup Massimo Di Lauro. Salta dunque l'udienza davanti alla prima Corte d'Assise in programma per il 20 di settembre.
Winston è accusato di omicidio volontario e rapina. A lui gli investigatori sono arrivati a distanza di 20 anni grazie ai risultati di nuove indagini scientifiche su una macchia di sangue di due centimetri di diametro trovata sul lenzuolo della contessa utilizzato per strangolarla. Dopo il fermo il filippino ha confessato di essere stato lui ad uccidere la donna per la quale aveva lavorato prima di essere licenziato. Agli inquirenti ha raccontato che quel giorno d'estate, mentre nella villa erano in corso i preparativi per una festa, era andato da Alberica Filo Della Torre per chiedere di poter lavorare ancora alle sue dipendenze. I magistrati ritengono invece che fosse andato nella casa per rubare i gioielli della contessa e, sorpreso a frugare nei cassetti della camera, tra i due sarebbe nata una colluttazione. I gioielli non sono mai stati ritrovati.