Delitto di Perugia Sul lavabo sangue di Mez e Amanda

da Perugia

Tracce di sangue di Meredith e di Amanda sul lavabo della casa di Perugia dove è stata uccisa la giovane inglese: le hanno trovate gli esperti della scientifica e, secondo l’accusa, sarebbero un nuovo indizio contro la studentessa di Seattle. Le due tracce di Dna misto sono state isolate su due macchie di sangue rilevate nel sopralluogo fatto subito dopo il delitto. Secondo gli inquirenti, i risultati confermerebbero almeno la presenza di Amanda sulla scena del delitto. E non si può escludere, aggiungono, che l’americana avesse le mani sporche del sangue della vittima e se le sia lavate nel lavabo. Il Dna è stato isolato su due distinte macchie di sangue: una trovata all’interno del lavabo, vicino allo scarico, e l’altra su una scatola di cotton fioc appoggiata sul bordo dello stesso lavabo.