Delitto allo stadio, il sospettato ha 16 anni

Ha 16 anni il sospettato di aver ucciso l’ispettore capo Raciti durante gli scontri di Catania: sarebbe stato inquadrato da una telecamera. Intanto il ministro Amato fa mea culpa: «Basta con l’apertura degli stadi in deroga. La legge consentiva questa possibilità e io stesso, sbagliando, ho autorizzato i prefetti a derogare all’assenza dei requisiti». Oggi il Consiglio dei ministri sul calcio: domenica sei stadi su dieci resteranno chiusi al pubblico.