Dell’Utri conferma: «Ho i diari di Mussolini Molto presto verranno pubblicati in Italia»

Il senatore di Forza Italia Marcello Dell’Utri conferma quanto anticipato lo scorso settembre: «Sono in possesso dei diari di Mussolini e presto verranno pubblicati». La rivelazione, alla presentazione del circolo del Buon Governo a Udine. Il senatore azzurro ha precisato di aver letto le memorie del Duce, che vanno dal 1935 al 1939, a Bellinzona, in Svizzera.
«Sono stato contattato dai figli di uno dei partigiani che a Dongo arrestarono il Duce e che aveva trattenuto cinque agende manoscritte di Mussolini. Ho letto con cura - ha aggiunto Dell'Utri - e son rimasto molto colpito dalle osservazioni che il Duce faceva quotidianamente». Dell'Utri ha poi detto che i diari dal 1935 al 1939 saranno pubblicati a breve da una casa editrice italiana. «Ma so - ha aggiunto - che si è fatto avanti un editore tedesco. Ho qui con me - ha proseguito - alcuni fogli dell’agosto 1939, alla vigilia dell'invasione tedesca della Polonia». Ma gli storici sono scettici: «Di falsi ne circolano tanti», dicono all’unisono.