Delrio contestato alla fiera del tartufo d'Alba

Il ministro inaugura la Fiera del tartufo bianco d'Alba. Ma si becca le contestazioni dei produttori

Lo sciopero della fame per lo ius soli annunciato mercoledì non ha fermato Graziano Delrio dall'inaugurare l'87esima fiera del tartufo bianco d'Alba.

Il Ministro dei trasporti è andato oggi ad Alba, ma si è trovato faccia a faccia coi contestatori che si sono "ammanettati" in piazza Vittorio Veneto davanti al teatro Sociale di Alba (guarda il video).

Tre associazioni di produttori di tartufo protestano per la nuova legge che obbliga i trifolai italiani a indicare la provenienza del tartufo e a firmare una ricevuta, con l’applicazione di una ritenuta d’acconto del 18% che dovrà poi essere versata dal commerciante.

"Il governo ha deciso che bisogna tracciare il tartufo perché il consumatore ha diritto di sapere da dove arriva", spiega uno dei contestatori a Delrio (guarda il video), "Sul piano logico ci sta. Ma il problema è che per noi commercianti avete messo di mezzo il Fisco e le regole da rispettare. Ma i cercatori di tartufo non firmano nulla. Noi chiediamo". "Ne riparliamo con Andrea (Olivero)", replica lapidario il ministro, che pare non essere a conoscenza della nuova normativa.

Commenti
Ritratto di Antimo56

Antimo56

Ven, 06/10/2017 - 23:23

Governo di straccioni

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 06/10/2017 - 23:25

Che credeva, che tutti fossero comunisti? Qualcuno che ragiona cìè ancora.

istituto

Ven, 06/10/2017 - 23:40

" Avete ucciso il tartufo" ..... ditemi voi cosa c'è che la SINISTRA non ha ancora ucciso....

Ritratto di pulicit

pulicit

Ven, 06/10/2017 - 23:41

Comiche finali. Anziché fare staffetta è di turno per mangiare ad Alba e mangia tartufo. Che politici abbiamo. Regards

GiovannixGiornale

Sab, 07/10/2017 - 00:07

Sciopero della fame da BUFFONI DISPERATI. Sono coscienti che è la fine e fanno più danno possibile. Come i nazisti a Berlino.

compitese

Sab, 07/10/2017 - 03:25

Il digiuno al tartufo deve essere un piatto squisito!

claudioarmc

Sab, 07/10/2017 - 05:46

Digiuno al tartufo

Popi46

Sab, 07/10/2017 - 06:00

@pulicit: ma la staffetta consiste proprio in questo, io comincio a mangiare e tu guardi,quando ho finito cominci tu a mangiare e il terzo guarda,poi tocca al terzo e via di seguito.... così funziona la 4X400 alle olimpiadi, si passa il testimone,oppure sbaglio?

FRATERRA

Sab, 07/10/2017 - 07:24

.....lo sciopero della fame è valido alla sagra del pane duro... per la sagra del tartufo......

paràpadano

Sab, 07/10/2017 - 07:52

Per favore , poverino , lasciatelo in pace che è debilitato dal sciopero della fame.

maurizio50

Sab, 07/10/2017 - 08:03

Un governo di accattoni rappresentato da un Ministro più bravo a far il pagliaccio che non a soddisfare le aspettative dei cittadini. Finchè emeriti super 14ioti li votano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vale.1958

Sab, 07/10/2017 - 08:23

Il PD tra un po' ci tassa anche l'aria che respiriamo.......siamo proprio messi male se un 20% vota sta gente..ma male male!

hellas

Sab, 07/10/2017 - 09:29

Ma per carità, guardate in faccia questo triste funzionario del PCI reggiano.... Vi sembra uno che conosce il tartufo bianco di Alba, il nero pregiato, il tartufo di Norcia, quello dellla Lessinia o del Monte Baldo ? Le cose buone della vita , la sinistra burocratica,sovietica,terzomondiale, le ignora tutte... E poi questo buffone è impegnato nello sciopero della fame per il riconoscimento dello ius soli ... cosa volete che gliene freghi dei commercianti di tartufo , così come degli italiani tutti ?? Usque tandem??