Delta airlines: "Alitalia? troppi interessi, difficile investire"

Roma - Quello in alitalia è «un investimento difficile» perché «ci sono molti interessi intorno» alla compagnia: dai sindacati, al governo, passando per la rivalità tra gli hub di Roma e Milano. Lo sostiene l'amministratore delegato di Delta airlines, Gerald Grinstein, in un'intervista all'agenzia Radiocor. Se però stavolta tutti remano nella stessa direzione, aggiunge, «può anche essere un investimento di successo, perché Alitalia ha ancora un nome importante e perché il mercato italiano è molto appetibile».

Grinstein si sofferma poi sul tentativo di conquista da parte di Aeroflot, dicendosi convinto che la compagnia russa sarà affiancata da un partner europeo e che l'operazione ha una portata più ampia: «Penso che la russia attraverso il tentativo di Aeroflot voglia dare il senso di una forte presenza sui mercati internazionali, visto che quello del trasporto aereo è uno dei mercati più significativi in cui investire».