Delta taglia 9mila posti

Delta Airlines, la compagnia aerea statunitense che nei giorni scorsi ha deciso di fare ricorso al Chapter 11 (cioè la bancarotta protetta), ha annunciato di voler tagliare fino a un massimo di 9mila posti di lavoro, nell’ambito di un piano finalizzato a tornare all’utile nel giro di due anni. La riduzione dei posti in organico, che sarà effettuata entro la fine del 2007, rientra nell’ambito di un abbattimento dei costi fino al 2007 per 3 miliardi di dollari all’anno.