La delusione del ferrarista Massa. "E' stata una gara orribile"

da Budapest

"E' stata una gara orribile, alla partenza ho superato qualcuno ma poi sono stato risorpassato. La Super Aguri era troppo lenta, non c'era niente che potessi fare". Il pilota brasiliano della Ferrari, Felipe Massa al termine del Gp d'Ungheria che lo ha visto chiudere al tredicesimo posto, non nasconde la propria delusione per l'andamento della gara. "Ma - ha aggiunto Massa - al Mondiale credo ancora. In Turchia speriamo di andare meglio. Quella in Ungheria è stata una gara deludente e frustrante".

Todt: "Dennis? Avesse proposto la pace 4 mesi fa..." "Dennis si è detto disponibile a parlare con la Ferrari? Avrei preferito che facesse questa proposta quattro mesi fa, avremmo potuto evitare tanti danni per l'immagine della formula uno e le gravi conseguenze che sta subendo la Ferrari". L'amministratore delegato della Ferrari Jean Todt va giù duro, ai microfoni di Sky, commentando le ultime mosse della scuderia rivale, e la proposta di pace da parte di Ron Dennis, che sta movimentando il mondo della F.1. Sul gran premio d'Ungheria in corso, Todt dice che "sarà dura la gara di Massa? Non è la prima volta della stagione. Basta ricordarsi la prima gara con Felipe in Australia. Ieri le cose non sono andate come dovevano andare e lo paghiamo a un prezzo alto. Nelle corse chi non lavora abbastanza bene poi deve gestire le conseguenze".