Denis e Paolo uccisi in pochi secondi

Quarantasette anni, Paolo Ferrara, residente a Ponte Longo, in provincia di Padova, da circa venti anni era dipendente della Icco Logistica. Sposato, padre di due figli, era nonno da un mese. È stato il primo a morire per asfissia nella stiva della nave panamense. Pochi secondi e per lo scaricatore non c’è stata salvezza. Nemmeno il tentativo del suo collega, Denis Zanon (nella foto), non è riuscito a salvarlo. Anche Zanon, 39 anni, è morto sul colpo. Viveva con la famiglia e non era sposato. Da un anno e mezzo svolgeva il suo lavoro per la Centro Intermodale Adriatico di Marghera.