Denise, indagato l’ex fidanzato della sorellastra

Spunta un nuovo indagato nell'inchiesta sulla scomparsa di Denise Pipitone, la bambina di 4 anni sparita il primo settembre di due anni fa dalla sua abitazione di Mazara del Vallo (Trapani). Si tratta dell'ex fidanzato tunisino della sorellastra di Denise, Jessica Pulizzi, già indagata per concorso in sequestro di persona. Il giovane tunisino è stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Marsala (Trapani) per false dichiarazioni. Nel corso di un interrogatorio, interrotto per un malore dello stesso ragazzo per il quale è stato necessario l'intervento dei sanitari, Gaspare Ghaleb si sarebbe contraddetto più volte. I magistrati lo stavano ascoltando come testimone, in particolare su quanto avvenuto il giorno della scomparsa della bimba. Ricostruendo i suoi movimenti della giornata del primo settembre del 2004, il ragazzo ha raccontato ai pm di Marsala di non avere mai incontrato Jessica, con la quale aveva all'epoca una storia sentimentale. Invece, sia Jessica sia i tabulati telefonici a disposizione della Procura, smentiscono le dichiarazioni del giovane, che è stato così iscritto nel registro degli indagati.