Denuncia il comune per la multa doppia

Un automobilista romano impugna davanti al prefetto due multe, ma mentre attende l’esito del ricorso, il Campidoglio gli notifica altri due verbali, ma per le stesse contestazioni. Un atto, ovviamente, illegittimo. A quel punto il romano tartassato si rivolge al suo avvocato, Simone Pacifici, e presenta un esposto in procura per chiedere conto dell’anomalia e per «porre un serio argine - spiega il legale - «a tale agire inefficiente e delittuoso».