La denuncia di Primocanale contro ignoti

Primocanale ha deciso di andare fino in fondo e fare chiarezza su quelle immagini «rubate» relative alla morte in studio del tecnico Franco Scoglio. E così l’emittente genovese ha presentato denuncia contro «l’ignoto soggetto che ha registrato e fornito a Rai, Mediaset e SkyTg24» le immagini della trasmissione Gradinata Nord di lunedì 3 ottobre.
«Non possiamo accettare - sottolinea una nota di Primocanale - che a fronte della nostra scelta di non diffondere le immagini nel rispetto del professor Scoglio, della sua famiglia e in generale della nostra impostazione etica in un caso così drammatico, l’immagine che si è creata a Genova e in Italia è che la nostra emittente abbia speculato su u fatto così tragico».