«Denunciamo le autorità»

Letta la lettera dei residenti di piazza Rossetti, e trovandonmi di passaggio da Genova, sono andato a verificare e ho in effetti constatato uno schifo incredibile: due ragazzi nomadi stavano addirittura urinando sotto i portici lato levante; mi chiedo, e chiedo a chi di dovere, se fra tutti i residenti della zona non ci sia un buon avvocato che sappia scovare fra codici e pandette qualcosa che permetta di denunciare i responsabili di Tursi, della polizia municipale, di ogni organo istituzionale co-interessato perché continuano a consentire il perpetrarsi di una situazione ormai divenuta - parlo per tutta Genova - insostenibile. Un piccolo inizio potrebbe forse essere, dopo essersi procurati un testimone, segnalare un qualsiasi fatto illecito ad un agente di polizia municipale all'uopo convocato sul posto e, al suo rifiuto di procedere come previsto dalla legge, rilevarne la matricola e segnalarne il comportamento alla procura della repubblica.