«Denuncio le toghe in sciopero»

«Il 14 luglio andrò in Procura a denunciare i magistrati che prenderanno parte allo sciopero». L’iniziativa clamorosa è del ministro delle Riforme Calderoli. Non dice in quale Procura, certamente non Milano dove «i giudici hanno già tanto lavoro». La denuncia sarà presentata a titolo personale e non come esponente politico, né della Lega né del governo. «Chi vuole denunciarmi farebbe bene ad aspettare di leggere le carte che presenterò in Procura. Non mi sembra il caso di scaldarsi».