Deputata Usa Per due volte riattacca il telefono in faccia a Obama

Convinta che si trattasse di uno scherzo, una congressista repubblicana della Florida ha riattaccato il telefono in faccia al presidente eletto degli Stati Uniti, Barack Obama. Per ben due volte di seguito. È successo a Ileana Ros-Lehtinen (sopra), che nel pomeriggio di mercoledì ha ricevuto una telefonata «da uno che diceva di essere Obama» e che voleva congratularsi con lei per la sua rielezione. La donna ha riagganciato in modo sgarbato. Pochi minuti dopo la parlamentare ha ricevuto una seconda chiamata, questa volta dal capo dello staff di Obama, Rahm Emanuel. Ileana Ros-Lehtinen ha riagganciato di nuovo, molto infastidita. Solo in un secondo tempo un suo collega di partito l’ha informata che la telefonata era vera. Lei si è scusata, dicendo che Obama, quando poi lo ha sentito al telefono, era molto divertito.