Deraglia il metrò a Valencia: 41 morti

Un treno della metropolitana di Valencia è deragliato in pieno centro provocando almeno 41 morti e decine di feriti. L’incidente, che in un primo tempo ha fatto temere un attentato terroristico, è avvenuto per un errore umano: sembra infatti che il conducente abbia affrontato troppo velocemente una curva. Molte persone sono rimaste imprigionate tra le lamiere del convoglio: Valencia, che ha appena ospitato delle gare della Coppa America di vela, in questi giorni è colma di pellegrini per la visita del Papa nel fine settimana. Benedetto XVI si è detto addolorato per la tragedia, mentre il premier spagnolo Zapatero ha interrotto una visita ufficiale in India per far rientro in patria.