Il Derby del cuore si fa in tre...

L’indimenticabile Aldair, «Pluto» per tutti i tifosi della Roma, giocherà il Derby del Cuore: di passaggio nella Capitale (l’ex libero della Roma è tra l’altro osservatore della squadra di Spalletti) il simpatico ex giocatore brasiliano ha chiesto agli organizzatori del Derby del Cuore, Giancarlo Salvatori e Livio Lozzi, di poter giocare, ovviamente con la maglia giallorossa. Aldair avrà modo così non solo di salutare ancora una volta la sua Curva, ma anche di incontrare il capitano della Roma Francesco Totti che nel prologo del Derby del Cuore (quest’anno, infatti, oltre a Roma e Lazio a dar vita a un inedito «triangolare» scenderà in campo anche una rappresentativa di attori e cantanti simpatizzanti della Juventus, capitanata da Massimo Giletti) vestirà la maglia di «Un goal per vita», associazione benefica che si batte a sostegno dell’infanzia abbandonata dello Zaire. Con Totti, a sfidare la Nazionale di calcio delle Guardie Svizzere Pontificie (che festeggiano i 500 anni della loro fondazione), ci saranno anche il capitano della Lazio Massimo Oddo, Tonetto, Panucci, Rocchi, Mauri, Firmani, Foggia, Amelia, Galante, Gigi Di Biagio e Marco Delvecchio. Si gioca venerdì all’Olimpico (ore 20.30, con momenti di spettacolo dal vivo e giochi pirotecnici). In panchina, rispettivamente, Luciano Spalletti, Delio Rossi e Sergio Brio: non è escluso che i tre «mister» partecipino al «triangolare» anche in veste di calciatori. I proventi contribuiranno a sostenere una serie di associazioni impegnate nel campo dell’assistenza ai malati e nella ricerca scientifica. Si potrà fare beneficenza anche inviando un sms al 48587: da telefonia mobile Tim, Vodafone, 3 e Wind si potrà donare 1 euro (2 da rete fissa Telecom) ai bambini dello Zaire. I biglietti vanno dai 2 ai 20 euro. Info: 06-3336273 (fax 06-3337360).