il dopo derby dei lettori

2LA PROTESTA
Un po’ più di attenzione

ai colori blucerchiati
Caro Lussana, compro il Giornale e me ne dispiaccio. Leggo di una sorta di contestazione a Bogliasco (riportata soltanto da voi e smentita da un amico presente in loco) e ogni giorno devo sorbirmi peana ai rossoblù e fotomontaggi anti-Samp sulla pagina sportiva. Compro il Giornale e penso che a tutto ci sia un limite soprattutto perché lei non perde occasione di elogiare il Grifone, la passione di Preziosi, la sagacia tecnica di Gasperini, la classe di Milito, e perché non vidi la stessa solerzia da parte vostra nel pubblicare fotomontaggi di marca blucerchiata quando vincemmo lo scorso 17 febbraio. Capisco che faccia più notizia avere un Genoa vincente nel derby (ne vince talmente pochi...), però, capisca anche lei che noi sampdoriani acquistiamo il suo quotidiano e meritiamo più rispetto.

2APLOMB E DINTORNI
Signori si è sempre

o non lo si è mai
Mi ero ripromesso di non parlare dell'altra squadra cittadina, ma quando leggo di «saper perdere» è troppo. Vorrei ricordare come ha saputo perdere lo scorso derby il Sig. Gasperini. Vorrei ricordare l' «aplomb» dello stesso quando l'episodio gli è contrario (vedi Roma con la Lazio), salvo poi glissare con signorilità quando l'episodio gli è favorevole. Sculli è stato premiato da «Striscia» 2 settimane su 3 come miglior simulatore (Roma con la Lazio e supposto fallo da cui è scaturito il goal di Milito.) Vogliamo ricordare il gol regolare annullato a Panucci a Lavezzi ed i 3 giocatori in fuorigioco nel goal di Biava contro il Cagliari... Lì Gasperini è stato molto signore, mentre la Roma non ha mostrato lo stesso stile scagliandosi contro il 4° uomo. Sarebbe stato il «miglior uomo in campo» Farina se il gol del pareggio lo avesse annullato al Genoa? Per favore, Signori o lo si è sempre o non lo si è mai!!!!!
Nello Caccavale