È derby tra Sampdoria e Fiorentina Le due società si stanno contendendo Dalla Bona e Brocchi

Federico Casabella

È la Fiorentina la seria minaccia alla campagna acquisti blucerchiata. Infatti, la società gigliata, si è messa sulle tracce di alcuni obiettivi di mercato della Sampdoria. Ieri pomeriggio, dopo aver acquistato dal Milan l'ex sampdoriano Marco Donadel, il ds viola Pantaleo Corvino ha praticamente chiuso anche per Cristian Brocchi. Il trentenne esterno rossonero, sembrava ogni giorno ad un passo dal definire l'accordo per il suo trasferimento sotto la Lanterna, ma la prepotenza con cui la Fiorentina si è inserita nella trattativa, sembra aver convinto i dirigenti del Milan a chiudere, con il bene placito del giocatore che, a Firenze, ritroverebbe Cesare Prandelli.
L'altro nome che probabilmente dovremo cancellare dalla tabella «probabili acquisti Sampdoria», è Samuele Dalla Bona. Anche in questo caso sono i Viola a fare da guastafeste ai blucerchiati. La Samp, stava aspettando che il Milan decidesse se girare Dalla Bona ancora un anno in prestito, o se invece tenerlo in prima squadra. Ma il centrocampista vuole lasciare Milano e portarsi dietro il suo cartellino.
Gli obiettivi della Samp, quindi, cambiano nuovamente, e Marotta dovrà ora concentrarsi su Michele Marcolini e Alex Bresciano. Per il trentunenne di Savona, la definizione dell'affare sembra solo questione di ore, mentre, per Alex Bresciano, la trattativa è ancora da imbastire. Le caratteristiche dell'esterno parmigiano sono quelle che rispondo all'identikit di giocatore che rientra negli schemi di Novellino: grintoso, spinge molto sulle fasce e va al cross con facilità, ma nello stesso tempo ha anche la capacità di accentrarsi. Forte anche sulle palle inattive e calci piazzati, potrebbe essere il colpo di mercato del Doria, soprattutto se il Parma dovesse retrocedere ed avesse ulteriore esigenza di liquidità. Marotta, martedì sera, avrebbe voluto vedere all'opera anche Cipriani, ma l'attaccante è rimasto seduto comodo in panchina. L'attaccante del Bologna, non risulta comunque essere la prima scelta tra i papabili a fare da spalla a Francesco Flachi, ma è un giocatore che interessa soprattutto perché potrebbe essere utile a risolvere la complicata situazione Bazzani. Infatti, il trasferimento sotto le due torri del «signor Mertz», risolverebbe un problema alla Sampdoria. Per Bazzani, sta facendo un sondaggio anche il Napoli, in caso di promozione in Serie B. Difficile però che il giocatore possa decidere di scendere di categoria anche se la piazza partenopea risulta allettante per chiunque si voglia misurare in un grande palcoscenico.