Derby di solidarietà per Genoa e Samp

Oggi Genoa-Inter non si giocherà, come annunciato dal Comune, peraltro sette ore dopo l’esondazione dei fiumi, quando la decisione poteva essere immediata.
Ma forse un’altra partita in futuro potrebbe essere di primo piano a Genova. Un derby della Lanterna per solidarietà è l’idea lanciata ai microfoni di Radio Sportiva dal direttore sportivo del Genoa Stefano Capozucca. «È un’idea - dice - che è già stata messa sul tavolo: ho sentito anche i dirigenti della Samp e sarebbe davvero bello fare un derby amichevole, oppure unire le due squadre per giocare contro una big europea. Qualcosa faremo, anche con la Sampdoria, che in questo momento è un alleato e non un avversario». «C’è grande amarezza - prosegue Capozucca - perché sapevamo delle difficili condizioni meteorologiche, ma non pensavamo che sarebbe potuto succedere tutto ciò. Ci sono sei vittime, di cui due bambini, e il dolore è ancora maggiore. In società sono tutti sconvolti, a partire dal presidente che ieri era venuto a far visita alla squadra - prosegue il ds rossoblù - Lui stesso aveva detto che era inopportuno giocare questa partita, per tutto quello che è successo e non solo per le difficili condizioni della zona».