Il derby toscano è senza reti Ma il Siena colpisce due pali

Siena. Un Siena sfortunato e affamato di punti domina nel possesso della palla e stravince il conto dei corner e dei legni, colpendo un palo per tempo, ma neanche stavolta riesce a cogliere la necessaria vittoria casalinga contro un Livorno tanto ordinato quanto modesto, che solo grazie a qualche svarione dei padroni di casa si fa vivo dalle parti di Manninger. Al termine di novanta minuti volonterosi, ma nulla di più, gli uomini di Beretta recriminano anche per un rigore negato al 33’ della ripresa dopo una spinta nell'area piccola di Cesar su Antonini e per una clamorosa occasione sprecata dallo stesso Antonini in area piccola due minuti dopo.