Deriso e picchiato quindicenne finisce all’ospedale

Prima lo scherno e poi le botte. E, alla fine, anche l’ospedale. Un ragazzo di 15 anni è stato medicato al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova per le contusioni riportate nel corso di una rissa avvenuta durante le ore di lezione a scuola. Il nuovo episodio di bullismo è accaduto due giorni fa.
Il giovane, dimesso con una prognosi di 10 giorni, ha riferito alla polizia di essere stato aggredito e picchiato da un compagno più grande che lo avrebbe raggiunto con vari pugni al volto.
Il fatto è accaduto martedì mattina nell'istituto tecnico Spinelli di via Adamoli. Il ragazzo sarebbe stato vittima di derisione da parte di alcuni compagni.
Avrebbe tentato di difendersi, finendo per essere picchiato dal compagno di corso. Accertamenti sono in corso per chiarire la reale dinamica dei fatti.
Gli agenti hanno sentito insegnanti e compagni per tentare di ricostruire i motivi che hanno condotto alla rissa tra i due, avvenuta nell’arco dell’orario scolastico, dove il più piccolo ha avuto la peggio.