Deruba e sfratta i coinquilini

Una boliviana di 40 anni è stata denunciata dai carabinieri con le accuse di violenza privata, furto e ricettazione, per aver derubato due connazionali, ai quali aveva subaffittato una camera dell’appartamento. La donna due settimane fa aveva concesso in subaffitto una stanza della sua casa di via Mamiani a una coppia di connazionali. Approfittando però dell’assenza dei coniugi, recatisi in ospedale, ha forzato la porta della stanza, l’ha svuotata portando via 16mila euro e ha cambiato la serratura con l’intento di sfrattarli.