Derubano un’anziana algerino li fa arrestare

Un algerino di 40 anni ha inseguito e fatto arrestare due sudamericani clandestini, che avevano appena borseggiato e derubato della pensione una signora di 86 anni. Un terzo complice è riuscito a fuggire. La donna non si era neppure accorta del furto e grande è stata la sua gioia quando le è stato restituito il maltolto.
Ieri pomeriggio in via Padova l’algerino, regolare, ha notato i sudamericani avvicinarsi a una vecchietta. Si è accorto che facevano finta di urtarla per caso, prelevandole dalla borsa la busta con i soldi della pensione appena ritirati in posta. Mentre la signora proseguiva ignara per la sua strada, l'algerino si è gettato all'inseguimento dei borseggiatori urlando «al ladro».
Una pattuglia del radiomobile della polizia municipale ha visto la fuga e l’inseguimento e ha bloccato il gruppo per l'identificazione. L’algerino ha raccontato tutto. I due sono stati arrestati e i soldi sono stati restituiti alla pensionata che ha ringraziato di cuore l'extracomunitario lasciandogli anche una ricompensa per il senso civico dimostrato.