Derubato, si gioca i numeri del furto e vince

Ambo da duemila euro con le date del colpo subito Ma la dea bendata lo abbandona quasi subito: infatti i ladri si ripresentano e gli portano via tutto

I ladri gli fanno visita sottraendo oggetti tutto sommato di scarso valore. E lui, la vittima, per esorcizzare l’evento decide di giocarsi al lotto i numeri del furto: quelli del giorno e del mese in cui gli sconosciuti hanno violato la sua abitazione. La fortuna sta dalla sua parte, ed infatti con l’ambo azzecca una vincita di poco più di duemila euro. Ma non fa in tempo neppure a brindare con gli amici che i ladri ritornano, e questa volta fanno piazza pulita degli oggetti di valore custoditi in casa. «E pensare che quella vincita mi aveva compensato di quanto mi era stato portato via, facendomi anche pensare che non sempre tutti i mali vengono per nuocere – ha raccontato la vittima - ; purtroppo, mi sono dovuto subito ricredere». Nei giorni scorsi alcuni sconosciuti s’introducono in casa di un artigiano che abita a Novate in via Cairoli. Iniziano a rovistare nei cassetti, ma vengono disturbati da qualcosa e fuggono portandosi via uno scarso bottino. Quando il padrone di casa scopre l’effrazione avvenuta, accertando che i ladri non hanno rubato un granché, pensa che a proteggerlo sia stata la sua buona stella. «Così il sabato ho deciso di giocarmi i numeri del furto al lotto , sentendo che avrei azzeccato la vincita».
I due numeri da lui giocati, escono effettivamente sulla ruota di Milano e l’ambo secco gli fa vincere più di 2000 euro, una bella cifra che lo ripaga del danno subito. Ma la storia non ha un buon fine. Qualche giorno dopo infatti i malviventi tornano a visitare casa sua, questa volta prendendosela con tutta calma. Tanto da rubare il televisore al plasma, il pc, la play station del figlio, oggetti preziosi insieme ad alcuni orologi di valore e alle pellicce della signora. Insomma un bottino sicuramente consistente per compensare il quale, questa volta occorrerebbe azzeccare il terno.