Desideri (Fcp) A Palidoro ponte abbattuto: 200 persone isolate

«Per eliminare un rischio ne è stato innescato un altro. Succede a ridosso dell’Aurelia, nei pressi di Palidoro, Fiumicino (Roma)». A riferirlo è il vicepresidente della commissione Urbanistica del Consiglio regionale del Lazio Fabio Desideri (Fcp). «Per prevenire i danni del Rio Palidoro in piena - ha spiegato - a dicembre fu ordinato l’abbattimento di un ponte che a causa della luce limitata impediva il deflusso. Dopo la demolizione la viabilità non è stata modificata e gli abitanti di via Filippo Cuggiani, circa 200 persone, da oltre 4 mesi vivono isolati. Non possono usare le automobili perchè non ci sono uscite. L’unica via di fuga dà sull’Aurelia, ma è vietata e pericolosa. È urgentissimo creare una nuova viabilità: chi finora ha dormito deve assumersi le proprie responsabilità e rimediare».