Design dai due volti

Beatrice Danzi

Il panorama dei mobili da giardino si è fatto «serio», nobilitato dal design di architetti e progettisti, lasciando quasi del tutto quella plastica che sembrava dover essere insostituibile. E così i pezzi dell'arredo per l'esterno si rivelano pezzi ideali anche per l'interno, acquistando una freschezza insolita e permettendo arredi inconsueti. La produzione strettamente legata alla vita nel verde si è arricchita di dettagli, di servizi, e ben poche sono le soluzioni spartane che erano caratteristica di una volta. Oggi la ricerca del vivere meglio, del buon gusto, di una certa preziosità in tutto ciò che riguarda il domestico si riflette anche in questo campo. Dire che non c'è che l'imbarazzo della scelta, è davvero dire poco.