Dal DesignworksUsa anche uno yacht con la belga Zeydon

Bmw Group DesignworksUsa è una controllata americana del gruppo bavarese, con sedi a Los Angeles, Monaco e Singapore, che cura lo sviluppo, non soltanto stilistico, delle due e quattro ruote di Monaco. Fin qui niente di straordinario, in linea con quanto accade per altri costruttori premium. Ma Designworks è molto di più, e nel corso degli ultimi anni ha sviluppato prodotti anche per clienti esterni nei più disparati campi, da Adidas a Nokia, da Siemens a Microsoft.
La più recente partnership è quella con i cantieri belgi Zeydon, una collaborazione dalla quale è nata Zeydon Z60, uno yacht d’altura, classe 60 piedi, che riunisce il potenziale prestazionale di navigazione di uno yacht offshore e una dotazione al top di una moderna e lussuosa imbarcazione da crociera.
Un non facile connubio, raggiunto grazie alla lunga esperienza interdisciplinare degli uomini di Designworks. All’equipaggio dello Zeydon viene proposta una nuova esperienza di navigazione che non richiede compromessi, in linea con quanto accade alla guida di un’auto Bmw. La funzionalità orientata alle regate e la facile manovrabilità sono abbinate a un grande spazio in coperta e a una dotazione tecnica finora sconosciuta in questa classe di imbarcazioni. Funzionalità e comfort viaggiano appaiate e influenzano ogni più piccolo dettaglio, mentre il design d’insieme interpreta al meglio il dinamismo inconfondibile di Bmw. Lo Z60 nasce destinato ad attirare gli sguardi in ogni porto, e in alto mare convince subito, con caratteristiche prestazionali da barca da competizione.
Chi viaggia a bordo, tuttavia, sopra e sotto coperta, non è costretto a rinunce e può godere di tutti i comfort tipici di una moderna imbarcazione da crociera di classe premium. Con il rivoluzionario yacht della Zeydon è come se nascesse una nuova categoria di natanti, un evento reso possibile dallo straordinario know-how di Designworks e dalla capacità dei suoi tecnici di portare all’estremo l’innovazione anche dove le tradizioni sono più solide. Dopo il successo ottenuto dal primo esemplare, la Zeydon ha deciso di produrre fra i cinque e i dieci esemplari l'anno del nuovo esclusivo yacht.