Desio, sequestrati 800 chili di droga: preso clandestino

I carabinieri della compagnia di Desio con gli agenti della polizia locale di Cogliate e Misinto sono riusciti a mettere le mani su ben 768 chilogrammi di sostanza stupefacente. Dietro le sbarre del carcere di Monza è finito un marocchino di 32 anni, in Italia senza permesso di soggiorno, con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo e i suoi complici, fermati da una pattuglia di vigili, hanno tentato un’improbabile fuga conclusasi al parco delle Groane con una violenta colluttazione. La droga, stando alle indagini, sarebbe servita a rifornire i pusher di tutta la Brianza e di numerosi comuni dell’hinterland milanese.