«La Destra ha contribuito al crollo di questo sistema»

La vittoria di Alemanno al Campidoglio fa sorridere anche La Destra, che pure ha appoggiato il candidato del Pdl soltanto esternamente, senza cioè apparentamento ufficiale. «Con la vittoria di Alemanno a Roma - dice soddisfatto il presidente della formazione Teodoro Buontempo - è stato sconfitto l’intero sistema di potere della sinistra». Buontempo sottolinea poi il ruolo importante del suo partito: «Per la conquista del Comune di Roma La Destra ha fatto la sua parte determinante con generosa partecipazione, nonostante gli ostracismi subiti nella campagna elettorale per le politiche. L’elezione di Alemanno allo scranno più alto del Campidoglio è un risultato che viene da lontano, una vittoria costruita passo dopo passo da una destra di popolo che negli anni ha dimostrato grande affidabilità». «Rutelli - prosegue Buontempo - sconfitto dai romani, invece, ha continuato con cinismo a seminare veleno e odio e ha pagato anche per la cattiva gestione della capitale nei suoi due precedenti mandati che mi videro con determinazione all’opposizione. Spero che con la nuova amministrazione la periferia di Roma possa diventare protagonista del cambiamento. Sono certo che il nuovo sindaco sarà capace di mettere in pratica iniziative per la rinascita della periferia e di garantire più sicurezza per l’intero territorio di Roma».