La Destra L’idea di Storace: «Alle elezioni un patto col Pdl»

La voce di Francesco Storace che si alza e si abbassa assecondando l’onda degli applausi, le parole «nazione» e «lavoro» che giganteggiano su un manifesto tricolore. Ma la chiave di volta della seconda conferenza programmatica della Destra, in corso fino a oggi pomeriggio a Pomezia, è altrove: coincide con il desiderio di correre assieme al Pdl alle prossime regionali. «Vogliamo un patto totale - dice con enfasi il leader Storace - perché non siamo l’Udc, non cerchiamo alleanze a macchia di leopardo». Ci sono stati incontri con Verdini, La Russa e Bondi: «Mi hanno garantito che potremo conservare il nostro simbolo e discutere le nostre idee durante il dibattito per il programma».