Deutsche Börse, Commerzbank acquista l’1%

Commerzbank entra nella partita Deutsche Börse-Euronext acquisendo più dell’1% della società tedesca. «Noi seguiamo con grande attenzione la discussione tra le due Borse e speriamo che l’opportunità di creare una grande piattaforma europea non vada sprecata» ha affermato Klaus-Peter Mueller, amministratore delegato di Commerzbank. Lunedì scorso Francoforte ha presentato una nuova offerta per convincere Euronext ad abbandonare l’intesa col Nyse, mantenendo invariata la cifra complessiva (8,6 miliardi di euro), ma facendo concessioni sulla governance della futura società. Ieri Deutsche Börse ha precisato che l’offerta è definitiva e non sarà migliorata. Lo Stato dell’Assia, l’autorità che supervisiona il mercato di Francoforte, si è intanto dichiarato contrario alla fusione Deutsche-Euronext. «Adesso la leadership di Deutsche Börse ha fatto un passo che è troppo avanzato», ha detto il premier dell’Assia, Roland Koch.