Deutsche pensa di rivedere la sua offerta

Milano. Si riunirà in giornata il consiglio di amministrazione di Deutsche Börse che potrebbe decidere di aumentare l’offerta per Euronext. La proposta di Deutsche potrebbe essere rimodulata - sostengono alcune fonti- dopo che il Nyse ha raggiunto un accordo all’inizio del mese per acquistare Euronext, il secondo mercato europeo, per 7,78 miliardi di euro allo scopo di creare il primo mercato transatlantico. Anche Nyse potrebbe dunque esser costretta ad aumentare l’offerta precedente. Sempre oggi è in programma la riunione del consiglio di amministrazione di Borsa Italiana. «La convocazione - ha spiegato il presidente Angelo Tantazzi, a chi gli chiedeva se era in agenda un cda per discutere l’aggregazione con Euronext - riguarda l’attività ordinaria della società che ovviamente va avanti», anche se nell’incontro di oggi sarà sicuramente fatto il punto sui contatti in corso con Euronext. Gli advisor continuano nel frattempo a confrontarsi sugli aspetti dell’aggregazione.