Dexia accelera a Parigi

Il tema delle concentrazioni aziendali è tornato alla ribalta delle cronache e il caso Barclay’s-Abn Amro ha avuto ripercussioni nelle Borse internazionali. In Europa, a Parigi, hanno ripreso quota Dexia (più 6,7%), SocGen (più 2,8%) e Bnp Paribas (più 2,3%), mentre a Francoforte impennata di Commerzbank (più 4,2%) e Deutsche Bank (più 2,3%); a Madrid si è distinta Bbva (più 2,1%). Merger in vista nel settore turistico, con Tui che a Francoforte cresce del 9%, mentre a Londra è sospesa First Choice. A Zurigo cresce Swatch (più 3,5%). Ha ripreso quota New York, con Triad (più 2,8%) nel mirino di Community Health, mentre vola Todco (più 17%) ambita da Hercules (meno 9,4%). Crollo di Atherogenics (meno 60%) per l’abbandono nella sperimentazione di un farmaco.