Dialoghi d’amore e suggestioni jazz per Ezra Pound

Musica, parole, teatro e danza per ricordare la figura di Ezra Pound: è il «Concerto per un poeta», questa sera a Villa Celimontana. Per gli habitué del Festival Jazz and Image, la proposta teatrale sarà forse motivo di sorpresa. Si tratta infatti di un allargamento dei generi «canonici» della rassegna, per la quale il Concerto è stato prodotto «su misura», su testo di Giorgio Calabrese. È affidato alla regia di Lucia Di Cosmo e a un cast di «veterani» del palcoscenico come Flavio Bucci e Maria Laura Baccarini, attrice, cantante e ballerina, il non facile compito di far rivivere alcuni dei più intensi momenti del percorso artistico e individuale dell’autore dei Cantos, dalle passioni letterarie alla riflessione politica ed economica, dalla guerra alla malattia mentale, dalla collaborazione con Yeats ed Eliot all’incontro con Pasolini. Lo spettacolo ripercorre, inoltre, l’amore per Olga, gli eventi internazionali e i luoghi che hanno via via fatto da sfondo all’esistenza di Pound: gli Stati Uniti innanzitutto (era nato in Idaho), e poi Londra, Parigi, Rapallo, Pisa, il St. Helizabeths Hospital di Washington, manicomio criminale in cui lo scrittore fu rinchiuso per 12 anni, infine Venezia dove morì nel 1972. Con diversi linguaggi, si delinea una figura complessa, quella di un uomo di cultura enciclopedica, in grado di segnare profondamente il Novecento in primo luogo in campo poetico. Non mancherà la proiezione di alcuni brani di un lungo incontro-intervista del '67, che permetterà di approfondire la conoscenza tra Pasolini e il grande poeta e studioso americano.
Le musiche originali, composte e dirette dal pianista Riccardo Biseo, saranno eseguite da otto tra i migliori artisti jazz del panorama italiano contemporaneo (Aldo Bassi, Simone Salza, Paolo Recchia, Gianni Savelli, Elvio Ghigliordini, Marco Siniscalco, Davide Pettirossi, Fabrizio Aiello), che accompagneranno la splendida voce di Maria Laura Baccarini. La parte coreografica sarà invece a cura di Riccardo Di Cosmo, primo ballerino del Teatro dell’Opera, che dirigerà i danzatori Cosimo De Bartolomeo, Simona Pettinari e Sara Rossi.
Repliche venerdì 7 e domenica 9 luglio. Informazioni: 06-5897807.