Diamanti rivela «Quel rigore non c’era me l’ha detto Eto’o»

«Non è che l’Inter abbia rubato, ma c’è questo rigore dubbio. Comunque a Iachini dirò che doveva vincere». Così il presidente del Brescia, Gino Corioni, ai microfoni di Sky. «Rigore zero, non c’era al cento per cento», ha poi detto dopo aver rivisto il replay del presunto fallo su Samuel Eto’o. Rigore che secondo l’allenatore nerazzurro Benitez l’arbitro era nella condizione migliore per poter giudicare: «Da dietro sembra fallo, ma mi sembrava più chiaro un fallo su Milito». A togliere ogni dubbio è il trequartista bresciano Diamanti: «All’uscita dal campo ne ho parlato con Eto’o. Non era fallo neanche per lui, mi ha detto che ha messo il piede sul pallone ed è scivolato. Gli ho detto: “Sei un campione, potevi dirlo. A noi cambia la vita, a te no”. Ma l’arbitro aveva già fischiato». Benitez è preoccupato dagli infortuni ma assicura: «L’Inter non è in crisi e quando saremo al completo faremo anche più gol».