Diana Bracco eletta vicepresidente

C’è anche Diana Bracco, prima volta di una donna e di un presidente di Assolombarda, nella nuova giunta della Camera di commercio di Milano che durerà in carica per i prossimi cinque anni. L’ha eletta lunedì sera il consiglio, insediato lo scorso 19 luglio con la conferma di Carlo Sangalli a presidente, che la proporrà come vice-presidente alla prossima seduta in agenda il 17 settembre. «Una giunta autorevole e rappresentativa di una grande istituzione a servizio delle imprese» ha commentato Sangalli. Nel nuovo board, ci sono presidenti nazionali (Sangalli di Confcommercio e Paolo Galassi di Confapi), presidenti territoriali e di settore, da Carlo Franciosi presidente di Coldiretti Milano e Lodi a Renato Borghi presidente di Ascomoda e vicepresidente di Confcommercio, Carlo De Albertis presidente di Assimpredil-Ance. Per la prima volta entra in giunta anche la Compagnia delle Opere con il presidente di Milano, Massimo Ferlini. Confermato inoltre Bruno Ermolli.