Diana Luna e Langer superstar sull’Arno

L’avvenente ventiquattrenne romana e il fuoriclasse tedesco attrazioni della sfida più suggestiva dell’anno

da Firenze

Con l’adesione delle ultime tre nazioni partecipanti, Svizzera, Inghilterra e Galles, si è completata la rosa dei campioni che si affronteranno sabato e domenica a Firenze nel Conte of Florence Approach Championship - Ponte Vecchio Golf. André Bossert per la Svizzera, Andrew Marshall per l’Inghilterra e David Park per il Galles portano a 15 il numero dei partecipanti alla sfida più suggestiva dell’anno.
Tra loro una sola donna, Diana Luna, che difenderà i colori italiani; inoltre campioni del calibro dello svedese Robert Karlsson, numero 4 del ranking europeo e vincitore dell’edizione 2005 del Ponte Vecchio Golf Challenge e del tedesco Bernhard Langer, vincitore di 41 titoli in carriera. Sarà proprio Langer la star del torneo che arriverà a Firenze direttamente da Barbados dove domenica ha conquistato la Coppa del Mondo di Golf in coppia con Marcel Siem. Diana Luna è una delle figure di punta del golf femminile in Europa e testimonial di Conte of Florence. La bellissima ventiquattrenne romana, unica donna in gara, si è detta orgogliosa di rappresentare l'Italia in questa occasione e ha spiegato che l'approccio - ovvero un colpo che dal Ponte Vecchio coprirà distanze tra i 70 e i 120 metri circa - «è l'unica occasione in cui il gioco femminile può confrontarsi con quello maschile, perché non richiede grande potenza ma precisione».
Venerdì alle ore 12.30 a Firenze in Palazzo Vecchio, Salone dei Dugento, ci sarà la conferenza stampa di presentazione dell’evento golfistico che si svolgerà nel cuore della città e che diventerà il primo International Approach Championship, ovvero il primo campionato al mondo di approcci (avvicinamento alla buca). La manifestazione, unica nel suo genere, è nata nel 1997 come una curiosa esibizione e si è evoluta di anno in anno sino a diventare un evento di livello agonistico internazionale. La spettacolarità della inusuale sede per un torneo di golf - il Ponte Vecchio e il fiume Arno - e l'originalità dei suoi contenuti contribuiscono a promuovere il golf verso un target allargato rispetto a un evento tradizionale. A sostenere l'evento saranno, oltre a Conte of Florence, Fortis Bank, la catena alberghiera UNA Hotels & Resorts, che metterà a disposizione l'UNA Hotel Vittoria e la struttura del UNA Poggio dei Medici Golf & Resort, e Baglioni Group Hotels con il suo Bernini Palace. I partner media sono Il Giornale, Golf & Turismo, Radio Toscana Network, Mediakey, Mondo Barca.