Diasorin fa più profitti

Diasorin, azienda che opera a livello internazionale nel campo della diagnostica in vitro, ha chiuso il 2007 con un fatturato pari a circa 202,3 milioni di euro, in crescita del 12,6% circa rispetto allo scorso anno (più 15,1% a tassi di cambio costanti). L’utile netto è pari a circa 25,2 milioni, in aumento del 13%. I risultati sono stati esaminati ieri dal cda, presieduto da Gustavo Denegri, che ha approvato la relazione sull’andamento della gestione nel quarto trimestre.