Il Diavolo ritrova il gol di Inzaghi ma ne prende 3 anche a Brescia

Il Milan passa a Brescia, ma subisce la regola del 3: tre infatti i gol incassati come domenica scorsa dal Parma a dimostrazione che i problemi in difesa continuano, e nei quarti ora se la vedrà col Palermo. Milan in vantaggio al minuto 15: Rui Costa smarca Seedorf con un colpo di tacco, il tiro è rimpallato da Di Biagio, ma l’olandese riprende e segna. Bellissimo il raddoppio al 30’, tutto di prima intenzione: Seedorf a Rui Costa che dà a Inzaghi spalle alla porta, stop di petto e pallonetto in girata che beffa il portiere bresciano. Del Nero al 38’ riduce le distanze, mettendo dentro dopo un palo di Mannini. A inizio ripresa, Rui Costa ritrova il gol dopo una bella iniziativa personale. Su rigore Di Biagio accorcia le distanze e Hamsik addirittura pareggia, ma al 43’ ancora Rui dal dischetto regala la vittoria ai rossoneri.
Intanto questa mattina arriverà dal Brasile il nuovo acquisto Marcio Amoroso che prenderà il posto di Vieri. Nelle altre partite, successo 2-1 della Roma sul Napoli in un Olimpico deserto per la chiusura disposta dal Prefetto per motivi di sicurezza. Ai giallorossi toccherà ora la Juventus. L’Udinese, che solo nell’ultimo quarto d’ora è riuscito a domare una vivace Atalanta, affronterà invece la Sampdoria che contro un bel Cagliari solo al 95’ con Flachi trova il gol che evita i supplementari.